google.com, pub-1613741143817390, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Tag: porti

“Porti aperti”, gridano i dominanti dai loro blindatissimi palagi

“Aprite i porti”, dicono le classi dominanti dai loro blindatissimi palagi. Obiettivo? Attirare masse di disperati da sfruttare al meglio. Creare rivolte orizzontali tra subalterni autoctoni e migranti. Abbassare le condizioni delle classi subalterne in generale.


Tutto aperto (società, porti, menti): l’inferno del mondialismo

Società aperta, mente aperta, porti aperti: tutto aperto, perché tutto sia svuotato. È il sogno del turbomondialismo capitalistico: la riduzione del mondo a mercato planetarizzato con libera circolazione onnidirezionale delle merci e delle persone mercificate.


Diego Fusaro