“L’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega agli Affari europei, Sandro Gozi, sarà nominato a breve responsabile delle politiche europee del governo francese”. Tutti a caccia dei rubli, certo. Ma realmente nell’interesse di chi governò il governo precedente?