Si rilegga “Sulla questione ebraica” di Carlo Marx. I rom, come gli ebrei, devono avere eguali diritti ed eguali doveri. Non possono essere trattati altrimenti, e dunque non possono avere né riduzioni di diritti né privilegi.