Bruciata a Roma una libreria. Non v’è gesto più barbaro. Chi l’ha compiuto non merita di far parte della razza umana. E nemmeno di quella animale, ché gli animali sono infinitamente più degni di lui.