Tag: russia

L’Italia vergognosamente rinnova le sanzioni all’eroica Russia

L’Italia ha vergognosamente rinnovato oggi le oscene e stupide sanzioni alla Russia. Oscene, perché contro uno Stato che eroicamente resiste al mondialismo atlantista. Stupide, perché sono le prime nella storia a nuocere al sanzionante e non al sanzionato.


I giornali contro Putin. Segno che è dalla parte giusta!

“Torna in prigione il blogger anti-Putin Navalny” (La Stampa). Per i padroni del discorso, servilmente atlantisti fino al midollo, è come se nella Russia di Putin, nella Cuba del fu Fidel e in tutti gli eroici governi non allineati vi fossero solo bloggers perseguitati e nemici dell’ordine costituito. Per tali pagliacci a guinzaglio corto, è…


Conte e le sanzioni alla Russia

Conte: “Sulla revoca delle sanzioni a Mosca, valuteremo la situazione”. Vanno rimosse senza se e senza ma. Tali sanzioni sono un suicidio per le imprese italiane e sono del tutto ingiustificate, poiché la Russia non ci ha fatto nulla per meritarsele.


Soros schiumante di rabbia contro il nuovo governo italiano

Soros avanza il sospetto che il nuovo governo possa essere finanziato dalla Russia di Putin. È già di per sé una buona notizia. Significa infatti che il nuovo governo non è finanziato da Soros, il generoso “filantropo” turbocapitalista che destabilizza ogni Stato non allineato e aspira a fare del mondo intero un unico mercato deregolamentato…


Soros: “Preoccupato della vicinanza del nuovo governo con la Russia”

Soros: “Preoccupato della vicinanza del nuovo governo con la Russia”. Così parlò il turbofinanziere fiduciario dei mercati speculativi apolidi.


Ecco la risposta dell’ambasciata russa alla vergognosa espulsione italiana degli ambasciatori

Commento dell’Ambasciata Russa in Italia in relazione alla decisione di espellere funzionari di rappresentanze russe all’estero È con profondo rammarico che abbiamo recepito la decisione di espellere due funzionari di rappresentanze russe in Italia. Peraltro non ci è stata fornita alcuna prova del loro coinvolgimento in attività incompatibili con lo status di diplomatico. Tale eclatante…


Diego Fusaro