Tag: schiavi

Il ministro Bellanova e i porti aperti voluti dagli sfruttatori senza frontiere

Il ministro Bellanova dice a Otto e Mezzo che le aziende la chiamano perché vogliono porti aperti e flussi migratori. Ovviamente non precisa che vogliono schiavi da sfruttare senza pietà a basso costo e che quella è la vera funzione dei porti aperti appoggiati anche dai fucsia.


Conte l’ha detto: governo servo di Bruxelles e coi porti sempre aperti

Conte: “Sarà un governo inclusivo e filo Ue”. Una elegante perifrasi per dire che sarà un governo servo di Bruxelles e coi porti sempre aperti, secondo i desiderata dei deportatori di schiavi dall’Africa.


Fico, il cavallo di Troia del mondialismo che piace ai fucsia

“Ong, ius soli, rom: ecco perché Roberto Fico piace al Pd” e, ci permettiamo di aggiungere, al padronato cosmopolitico: che usa le Ong per deportare schiavi, lo ius soli per distruggere la cittadinanza e la categoria rom per imporre conflitti orizzontali tra gli ultimi.


L’Erasmus serve a farvi vivere come esperienza cool il dramma della mancanza di stabilità

Vi costringono a essere precari,senza famiglia,senza fissa dimora, senza stabilità lavorativa ed esistenziale. E, di più, vi fanno credere che sia un’esperienza cool. Ecco a cosa serve l’Erasmus come nuova Naia del turboglobalismo sradicante: a produrre schiavi lieti di esserlo.


Altri 356 migranti in arrivo. È un massacro di classe pianificato

<<La Ocean Viking pronta all’assalto: “Fate sbarcare i 356 migranti”>>. Armi di immigrazione di massa. Nuovi schiavi per i padroni. Porti aperti, salari più bassi per tutti, distruzione pianificata del welfare e dei diritti. E chi lo denuncia è xenofobo.


Perché chiamate salvataggi via mare le deportazioni organizzate?

Ma perché vi ostinate a far passare per saltuari salvataggi in mare i processi preordinati di deportazione di schiavi dall’Africa, spediti poi a morire nei campi del caporalato? Aprite i porti, già: ma del dopo, di come garantire dignità e salari, non vi curate mai.


Diego Fusaro