Tag: sinistra

L’Italia è infetta, ma la priorità è la nave migranti

Oltre al danno la beffa. Tutto il mondo respinge gli italiani. E intanto Ue e operatori Ong esortano l’Italia a farsi carico della Sea Watch 3 in arrivo a Messina. E i militonti fucsia pensano sia “de sinistra” far pagare tutto col welfare delle classi lavoratrici nostrane. Ecco il video che incastra le Sardine. Diffondete!


Foibe e Shoa. Gli invasati della memoria usata ideologicamente

La stupidità della contrapposizione amica del potere tra fascisti e comunisti non si placa. Si prolunga anche nella questione della memoria, dove a sinistra usano ideologicamente la memoria dei lager contro la destra e dove a destra usano ideologicamente la memoria delle foibe contro la sinistra. Ne esce come sempre vincitore il mondo liberale, che…


Conte dalla Gruber ammette che è tornato il bipolarismo amico del potere

Conte dalla Gruber ammette che è tornato il bipolarismo amico del potere. Di nuovo destra contro sinistra, con vittoria egualmente garantita per il partito unico del liberismo.


Quando il comunismo rivendicava giustamente la sovranità nazionale

Chissà se gli stolti della Sinistra libertaria del Costume – utile serva della Destra liberista del Danaro – si ritroveranno in questo glorioso manifesto comunista, con associazione della falce e martello alla locuzione “sovranità nazionale”. Stolti sinistrati, che tuonate contro la sovranità nazionale liquidandola come “fascista”, non vi avvedete di lavorare alla stregua di servi…


Il Maestro Costanzo Preve ci spiega l’importanza della sovranità

Costanzo Preve (14 aprile 1943-23 novembre 2013): «Dopo il Sessantotto la “sinistra” è diventata l’ala culturale ed artistica marciante di un nuovo capitalismo post-borghese, che ha cancellato la stessa matrice originaria dello stesso comunismo di Marx, e cioè la coscienza infelice (Hegel) della borghesia europea. Dal momento che qualsiasi programma di de-globalizzazione (Lordon, Sapir) implica…


Sardine e arcobaleni. I simboli della sinistra postmoderna

Sardine e arcobaleni. I simboli della sinistra postmoderna


Diego Fusaro