Lo sposalizio giallofucsia concordato dal padronato cosmopolitico