Tag: terzo sesso

L’arcobaleno, il ridicolo simbolo delle sinistre vigliacche, passate dal quarto stato al terzo sesso

L’arcobaleno, il ridicolo simbolo delle sinistre vigliacche, passate dal quarto stato al terzo sesso


Dal rosso al fucsia. Le sinistre traditrici bollano come fascista chi smaschera il loro tradimento

Le sinistre traditrici della classe lavoratrice. Sono passate dal rosso al fucsia, dal quarto stato al terzo sesso, dalla falce e martello all’arcobaleno, dalla lotta contro l’imperialismo Usa a quella per l’imperialismo Usa (“diritti umani”). E bollano come fascista chi le smaschera.


Dal quarto stato al terzo sesso. La metamorfosi kafkiana delle sinistre

Dal quarto stato al terzo sesso. Sta tutta qui, in fondo, la fine non seria delle sinistre traditrici della classe lavoratrice e di Marx, passate dal rosso al fucsia, dalla falce e martello del lavoro all’arcobaleno dei trampoli e delle parrucche dei gay pride.


Dal rosso del quarto stato al fucsia del terzo sesso. Le sinistre scolorite

Dal rosso del quarto stato al fucsia del terzo sesso. Le sinistre scolorite


In Austria il terzo sesso. Il tramonto dell’Occidente è compiuto

Austria, la Corte costituzionale ammette il terzo sesso: “Diritto identità di genere”. Il tramonto dell’Occidente è compiuto. La sua morte però non è tragica: è ridicola.


“La Repubblica” abbandona il quarto stato per occuparsi solo del terzo sesso

“La Repubblica” abbandona il quarto stato per occuparsi solo del terzo sesso


Diego Fusaro