Tag: utero in affitto

Nichili Vendola e l’utero in affitto. I capricci dei ceti possidenti

Nichili Vendola e l’utero in affitto. I capricci dei ceti possidenti


Utero in affitto, la barbarie del capitale appoggiata dalle sinistre fucsia

Per i padroni del discorso, amici del padronato cosmopolitico, a essere sconcertante è la campagna contro l’utero in affitto, e non l’abominevole pratica dell’utero in affitto. Che fa della donna un magazzino aziendale e del bimbo una merce on demand, con derive eugenetiche.


La Cgil per l’utero in affitto e, quindi, per l’interesse del padronato cosmopolitico

La Cgil è per l’utero in affitto e, quindi, per l’interesse del padronato. Ricordiamo che tale pratica riduce la donna a un magazzino e il bambino a merce on demand. Di più, è pratica classista, a cui saranno costrette le donne delle classi dominate per arrivare a fine mese.


Utero in affitto (“maternità surrogata”), un abominio da combattere con forza!

Utero in affitto (“maternità surrogata”), un abominio da combattere con forza!


Il figlio non è una merce, il padre non è un consumatore

Il figlio non è una merce, il padre non è un consumatore, la donna non è un utero in affitto. Le classi dominanti chiamano oggi “diritti” i loro capricci individualistici, aspirando a trasformare in legge la loro volontà di potenza consumistica. È l’apice del classismo, il vertice della reificazione.


Il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” e i diritti da difendere. Indovinate quali?

Sul rotocalco turbomondialista “La Repubblica” campeggia un articolo di Nadia Urbinati dal titolo “Quei diritti da difendere”. Lo apro con curiosità e, al tempo stesso, col timore di trovare ciò che in effetti trovo. Quali sono i diritti da difendere secondo la Urbinati? Gender è la prima parola che incontro. Chiudo la pagina. La solita…


Diego Fusaro