«Trasformare un bambino italiano in un bambino europeo è possibile se si inizia il processo per tempo». Dal paragrafo “L’insegnamento precoce della lingua come progetto politico” del libro “Le sfide di Babele. Insegnare le lingue nelle società complesse” di Paolo Balboni.


“Per quanto sia innegabile che in tutte le epoche coloro che erano in grado di elevarsi a un mondo ideale furono sempre una minoranza, mai come al giorno d’oggi, per ragioni che posso passare sotto silenzio, questa minoranza è stata così ristretta”. (J.G. Fichte, La missione del dotto)



(Visualizzazioni 4.325 > oggi 1)