Cari amici, da oggi fino a domenica sarò a Belgrado. Invitato dal governo serbo, terrò alcune lezioni all’università di Belgrado e in altri luoghi istituzionali della amata Serbia. Che nel 2014 mi invitò tra gli intellettuali europei che accoglievano Putin in visita.

Vi terrò aggiornati. Intanto, un caro saluto da Belgrado!


“Non domandarci la formula che mondi possa aprirti, sì qualche storta sillaba e secca come un ramo. Codesto solo oggi possiamo dirti, ciò che non siamo, ciò che non vogliamo”. (E. Montale, Ossi di seppia)


(Visualizzazioni 721 > oggi 1)